“IoCiSono”, domenica 16 luglio a Sansepolcro la pedalata solidale per Visso

Pedalata non competitiva lungo le strade della Vallata. L’incasso sarà interamente devoluto al Comune di Visso

A Sansepolcro arriva una grande iniziativa benefica: domenica 16 luglio si terrà una biciclettata solidale a favore delle popolazioni colpite dal terremoto in Centro Italia. La manifestazione, intitolata “IoCiSono” e organizzata da Ciclistica Sansepolcro in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, consiste in una pedalata non competitiva di circa 70 km attraverso i luoghi e le strade dell’Alta Valle del Tevere per raccogliere fondi a sostegno della ricostruzione.

“L’evento è aperto a tutti – spiega il Presidente della Ciclistica Sansepolcro Enzo Boriosi – la corsa prenderà il via alle 9:00 in Piazza Garibaldi, alla presenza delle Istituzioni e di importanti personalità dello sport. Per quanto riguarda il percorso, dopo alcuni passaggi nel centro storico di Sansepolcro, il gruppo raggiungerà i comuni di Città di Castello, Monterchi, Anghiari e Pieve S. Stefano per poi fare ritorno al punto di partenza. Previsti anche un punto di ristoro lungo il percorso e il pasta-party finale nella club house del Vivi Altotevere Sansepolcro. La manifestazione prevede un contributo di 20 euro a partecipante, che firmando in maniera autografa l’atto di donazione sarà devoluto alla realizzazione di una pista ciclopedonabile nel comune di Visso. Un ringraziamento ai nostri sponsor per la parte economica e al Comune di Sansepolcro per quella logistica, che ci permetteranno di devolvere l’intero incasso della manifestazione.”

“Un evento sportivo con un grande un grande messaggio di solidarietà – ha commentato il Delegato biturgense allo Sport Moretti – oltre alla bellezza del percorso, i partecipanti potranno infatti dare un contributo reale alla ricostruzione, poiché la giornata si concluderà con l’immediata consegna dei fondi al Comune di Visso. Più persone parteciperanno all’evento e più grande sarà l’importo della donazione. Ci aspettiamo un grande segnale da tutta la comunità valtiberina, sarà una giornata di grande festa.”

Share/Save
progetto grafico e sviluppo web Japroject.it