Emergenza neve, il sindaco Mauro Cornioli nel ruolo di assessore alla protezione civile dell'Unione dei Comuni ringrazia Forze dell’Ordine e personale degli Enti

“Il piano anti-neve ha funzionato e continuerà ad essere attivo anche nei prossimi giorni. Si raccomanda massima prudenza”

Il sindaco di Sansepolcro Mauro Cornioli, assessore alla Protezione Civile dell’Unione dei Comuni della Valtiberina, rivolge i più sentiti ringraziamenti a tutto il personale impegnato in questi giorni negli interventi per l’attuazione del piano anti-neve in tutto il territorio.

In particolare alle Forze dell'Ordine, Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, Polizia Stradale e Polizia Municipale, agli uffici viabilità di Comune, Unione dei Comuni e Provincia, alla Protezione Civile, ma anche a tutti i volontari che a vario titolo hanno collaborato per mantenere la situazione sotto controllo. Una speciale menzione la meritano gli operai e addetti alla manutenzione che dal fine settimana stanno lavorando alacremente per attenuare al massimo i disagi.

Il piano anti-neve ha funzionato e continuerà ad essere operativo anche nei prossimi giorni: attualmente tutte le principali strade del territorio risultano percorribili, compresa la E45 che è stata riaperta regolarmente da alcune ore. Le principali criticità si sono registrate nei comuni montani di Badia Tedalda e Sestino, dove i mezzi dell’Unione hanno comunque garantito un intervento tempestivo.

Per quanto riguarda la situazione nei giorni a venire, il Centro Funzionale ha diramato codice giallo per neve e ghiaccio: previsti abbassamenti delle temperature tra martedì e mercoledì con possibili nuove nevicate anche a bassa quota nella notte tra mercoledì e giovedì. Ancora una volta, pertanto, si raccomanda la massima prudenza per tutti coloro che dovranno effettuare spostamenti.

Share/Save
progetto grafico e sviluppo web Japroject.it