Sansepolcro, nuovo percorso per la mobilità lenta grazie alla monetizzazione degli standard urbanistici

L’amministrazione comunale ha accolto una richiesta di monetizzazione da parte di privati. I proventi saranno destinati alla realizzazione del percorso ciclopedonale nella tratta San Paolo-Trebbio

 

Grazie alla monetizzazione degli standard urbanistici per la realizzazione di un edificio residenziale da parte di privati cittadini, il Comune di Sansepolcro renderà operativo il progetto di percorso ciclopedonale per la tratta San Paolo-Trebbio. Con la delibera di Giunta n. 185 dello scorso 19 ottobre, l’amministrazione comunale ha accolto una richiesta di monetizzazione connessa ai permessi edilizi per la realizzazione di una struttura residenziale all'interno in una della aree di trasformazione.

L’importo totale della monetizzazione è stato quantificato in 41.616,00 euro. Tale somma, in virtù del "Regolamento per la monetizzazione delle aree a cessione" approvato dal Consiglio Comunale lo scorso 26 luglio, dovrà essere destinata esclusivamente all'acquisizione di aree, immobili, e realizzazione di opere da destinare ad attrezzature pubbliche. In questo specifico caso, le risorse saranno investite nel progetto di percorso che collega il quartiere di San Paolo con la frazione Trebbio.

“Il Comune di Sansepolcro ha elaborato due Regolamenti che consentono la monetizzazione degli standard – spiega il vicesindaco ed assessore all’Urbanistica Luca Galli – Questo vuole far sì che l’amministrazione, dove possibile, possa ottimizzare la realizzazione dei nuovi standard, cercando di evitare di realizzarle nelle aree in cui secondo noi non servono e destinando quindi questi soldi a standard in aree in cui sono limitati. Uno standard dove siamo generalmente carenti, ad esempio, sono i percorsi ciclopedonali e su questo tipo di investimenti abbiamo scelto, almeno in prima battuta, di destinare questi proventi. Siamo partiti da uno dei tratti più attualmente utilizzati e urgenti da mettere in sicurezza, ci  auguriamo che da altre situazioni analoghe possano scaturire le risorse per realizzare altri interventi come questo, favorendo il collegamento tra il capoluogo e le zone periferiche.”

Share/Save
progetto grafico e sviluppo web Japroject.it