Conferenza stampa di fine anno: ecco il bilancio delle attività dell’amministrazione comunale di Sansepolcro

Il sindaco Cornioli e la sua Giunta esprimono grande soddisfazione per i traguardi raggiunti nel 2018. In arrivo nuovi importanti progetti per la città nella seconda parte di mandato

 

Lunedì 24 dicembre si è svolta la consueta conferenza stampa di fine anno convocata dall’amministrazione comunale di Sansepolcro. Il sindaco Mauro Cornioli ha presentato assieme ai membri della giunta e al presidente del Consiglio una relazione esaustiva delle attività svolte nel corso del 2018. L’incontro, organizzato peraltro all’indomani del simbolico traguardo di metà mandato, ha dato modo ai vari amministratori di ripercorrere assieme ai rappresentanti della stampa le tappe più significative di quest’anno e presentare un breve programma dei progetti in cantiere per il 2019.

“Gli importanti risultati ottenuti quest’anno ci permettono di affrontare la seconda parte di mandato con grande fiducia – dichiara Cornioli – Giusto per citare i più recenti, penso ad esempio al Bilancio di previsione approvato nel Consiglio di sabato scorso, dunque entro l’anno solare, e alla partecipazione alla mostra di Piero all’Ermitage con il San Giuliano e San Ludovico, occasione di visibilità unica per la nostra città. Nei mesi addietro abbiamo poi raggiunto anche altri importanti traguardi nel ramo della cultura, su tutti la conclusione del restauro della Resurrezione. Sul tema del lavoro, poi, abbiamo garantito supporto e sostegno in situazioni di massima delicatezza per il territorio, anche con l’ausilio degli strumenti urbanistici in nostro possesso, mentre la sanità vede oggi la nostra amministrazione giocare un ruolo di primo piano nella lotta per il mantenimento del Distretto e l’attivazione di nuovi servizi per i cittadini. Un anno di importanti svolte anche sul fronte dell’agricoltura, con l’approvazione del Regolamento fitosanitari. Dopo aver concluso la lunga procedura burocratica, infine, possiamo annunciare che il 2019 sarà l’anno dell’apertura dei cantieri del nuovo Ponte sul Tevere, oltre ad altri importanti interventi di manutenzione stradale ed edilizia scolastica.”

“Con pazienza e programmazione stiamo portando a termine importanti progetti come gli studi di Microzonazione, attività fondamentale in chiave di prevenzione sismica del territorio, per i quali abbiamo ottenuto risorse per le verifiche di 3° livello – spiega Luca Galli, vicesindaco e titolare delle deleghe a Urbanistica, Ambiente, Turismo e Trasporti – per quanto riguarda l’Urbanistica, abbiamo portato a conclusione il secondo stralcio della Variante al RU delle aree produttive, oltre che la convenzione per la realizzazione del Piano Strutturale assieme ai Comuni di Anghiari, Caprese Michelangelo e Monterchi, mentre per l’inizio del nuovo anno stiamo valutando di portare in Consiglio i primi atti dell’altra Variante relativa alle zone residenziali; passi avanti anche sulla nuova viabilità nel centro storico, oggetto di un progetto preliminare presentato alla città nei mesi scorsi; sul fronte dell’ambiente, abbiamo messo a punto una serie di importanti modifiche di carattere logistico ed organizzativo all’Isola Ecologica; non sono mancate poi le iniziative per promuovere Sansepolcro sul piano turistico, come lo speciale di Sereno Variabile, la partecipazione a FICO Eataly World ed il nuovo video promozionale “Visit Sansepolcro”; sui Trasporti, ricordiamo infine la sottoscrizione del contratto ponte con la Regione per il Trasporto Pubblico Locale.”

“Il primo anno della ‘nuova’ Compagnia Carabinieri ha già sortito i primi importanti risultati per la comunità – commenta Riccardo Marzi, assessore alla Sicurezza e ai Lavori Pubblici – l’attività dei nostri militari è oggi supportata da un efficace sistema di telecamere con lettura targhe installate nei principali accessi della città; per il centro storico abbiamo redatto un progetto che ci ha permesso di ottenere importanti finanziamenti, dagli orti sociali sulle mura ai finanziamenti per la simica ai privati, restano solo da sbloccare alcune procedure di carattere tecnico-burocratico; in fatto di lavori pubblici, le attività dell’amministrazione sono sotto gli occhi di tutti con la riasfaltatura delle principali direttrici della città, la ristrutturazione dello stadio, la messa in sicurezza di viale Pacinotti ed altri importanti interventi; il 2019 sarà l’anno in cui apriranno alcuni maxi cantieri a Sansepolcro: ampliamento della scuola Collodi e creazione palestra, ristrutturazione della scuola Buonarroti e ovviamente il nuovo Ponte sul Tevere, per il quale abbiamo concluso la lunga fase burocratica. Stiamo parlando di circa 7,5 milioni di euro di appalti, una cifra mai vista a Sansepolcro.”

“La questione del Distretto Sanitario resta una priorità assoluta, ci stiamo muovendo con ogni mezzo per far sì che la Regione riveda le politiche di accorpamento – ribadisce la dottoressa Paola Vannini, titolare delle deleghe a Sanità e Sociale – per quanto riguarda i servizi ai cittadini, il 2018 ha visto l’apertura della Casa della Salute, l’attivazione della PMA, la messa a punto del consultorio e la riapertura dell’ambulatorio di medicina dello sport; siamo inoltre fieri di comunicare gli ottimi risultati ottenuti dalla traumatologia sportiva del dottor Matassi in questo primo anno di attività. Successo anche per i corsi di primo soccorso organizzati con Misericordia e Croce Rossa che hanno fatto da prologo al riconoscimento della nostra città come “Comune Cardioprotetto”. Sul sociale, prosegue in modo produttivo la sinergia con l’Unione dei Comuni, ma vogliamo ricordare anche la sistemazione degli alloggi popolari , l’attivazione del “Dopo di noi” e la creazione di iniziative e progetti con il coinvolgimento della comunità genitoriale.

 “Siamo felici per il raggiungimento dell’obiettivo dell’approvazione del bilancio di previsione entro l’anno di competenza - commenta l'assessore Catia Del Furia illustrando le sue deleghe a Bilancio, Tributi, Personale e Pari Opportunità - Il piano di bilancio ha comportato un percorso di ascolto con il coinvolgimento della cittadinanza su specifici progetti che ha confermato le nostre linee programmatiche, con interventi su viabilità e pubblica illuminazione. Nell’ambito dei tributi, coerentemente con l'obiettivo di ridurre la pressione fiscale, è stato perseguito il contrasto alle forme di evasione attraverso una costante attività di verifica sulle imposte comunali, al quale si aggiunge una prima revisione dei regolamenti su Entrate e IMU. Resta da revisionare il regolamento sulla pubblicità e pubbliche affissioni. Riguardo alle politiche del Personale, sono attualmente in via di realizzazione alcune ridefinizioni della struttura organizzativa il cui funzionigramma verrà modificato con il ridisegno delle unità operative a decorrere dal 1 gennaio. È stato inoltre modificato il processo di coordinamento fra gli uffici con incontri settimanali tra Giunta e PO per la definizione degli obiettivi che, per la prima volta, saranno assegnati ad inizio anno. Come evidenziato nel fabbisogno inserito nel DUP, parte importante del complessivo progetto di bilancio 2019 è destinato alle risorse umane, considerate uno degli aspetti prioritari e strategici dell’attività amministrativa. Sul fronte Pari Opportunità, quest'anno la commissione ha realizzato progetti importanti come la sottoscrizione del Protocollo d’intesa “Per una nuova Comunità Inclusiva”, la redazione del “Bilancio di Genere”, l’adesione alla “Carta internazionale dei diritti delle Bambine” e alla “Rete Re.A.DY”. Fra i progetti in corso di sviluppo, ricordiamo la costituzione del Comitato Nessun’Isola e gli incontri – avviati già dal mese di aprile - di supporto alla genitorialità sulle politiche di genere e di famiglia.”

“Grande soddisfazione per il costante aumento di visitatori al museo, in continuità con lo scorso anno – spiega Gabriele Marconcini, assessore a Cultura, Istruzione, Beni Comuni – oltre al restauro della Resurrezione, il nostro Civico è stato oggetto di interventi di sistemazione delle sale, oltre all’attivazione di nuovi servizi, app e progetti musicali; grande orgoglio, poi, per la partecipazione alla mostra dell’Ermitage che siamo certi gioverà all’immagine culturale della nostra città; sugli eventi, grazie alla pianificazione e alle importanti risorse ottenute dalla Regione, Sansepolcro sarà grande protagonista delle celebrazioni dell’Anno Leonardiano; oltre a questo, ci siamo impegnati con forza nell’organizzazione di vari eventi come il Carnevale, Sapori DiVini ecc., oltre a supportare numerosi spettacoli in città; un capitolo a parte lo merita il teatro, dove è stato fatto un gran lavoro per organizzare la stagione di prosa e dove abbiamo dato grande spazio alle esperienze teatrali cittadine e alle residenze. Sul fronte dell’Istruzione, siamo riusciti a incrementare la collaborazione con la vicina Umbria attraverso un piano di orientamento per le scuole secondarie di 2° grado; in ambito di conferenza zonale, invece, siamo riusciti a posticipare di un anno l’accorpamento dell’istituto “Voluseno” di Badia Tedalda e Sestino; Sul tema dei Beni Comuni, rilevante è stato l’impegno per efficientare la raccolta dei rifiuti e il monitoraggio del territorio con fototrappole ed ispettori ambientali. A inizio 2019 prenderà poi il via il progetto di raccolta differenziata messo in piedi con i supermercati e le pro loco del territorio. Incessante l’impegno per superare l’attuale modello delle macro-aree, così come quello per la ripubblicizzazione del servizio idrico: l’indirizzo espresso dai comuni toscani membri dell’AIT che all’unanimità hanno votato per un ritorno ad una completa gestione pubblica dell’acqua.

“Il 2018 è stato un grande anno per lo sport a Sansepolcro, sia per gli importanti traguardi ottenuti dai nostri atleti, sia per quanto riguarda le gestione degli impianti sportivi – dichiara il presidente del Consiglio Comunale Lorenzo Moretti, titolare delega allo Sport – dopo anni di continui rinvii, abbiamo regalato alla città uno stadio ristrutturato e finalmente conforme alle sempre più rigorose normative sulla sicurezza. Per l’altro grande centro sportivo, ossia il nostro Palazzetto, abbiamo portato avanti l’attività di restyling e ammodernamento con l’obiettivo di aumentare la capienza di posti per una struttura che anche quest’anno ha ospitato eventi e manifestazioni di caratura nazionale. Prosegue a pieno ritmo anche l’attività dello Special Basket, dove stiamo lavorando per dar vita a un progetto oltre i confini nazionali. E a proposito di associazioni, c’è grande soddisfazione per la collaborazione messa in piedi in occasione del nuovo format di Borgo Sport, manifestazione in crescita costante. Un ultimo ‘regalo di Natale’ riguarda infine la presentazione della candidatura di Sansepolcro a Comune Europeo dello Sport 2021.”

Share/Save
progetto grafico e sviluppo web Japroject.it