Turismo, Sansepolcro sarà tappa della Transitalia Marathon 2019

Lunedì 4 febbraio si apriranno le iscrizioni all’evento che dal 24 settembre porterà centinaia di motociclisti sulle più belle strade secondarie del centro Italia

 

Ci sarà anche Sansepolcro tra i comuni interessati dal percorso della Transitalia Marathon, suggestiva avventura su due ruote su asfalto secondario e strade dimenticate che solca l’Italia più segreta. Lunedì 4 febbraio si apriranno ufficialmente le iscrizioni all’edizione 2019 della moto turistica in programma dal 24 al 29 settembre che quest’anno prenderà il via da Rimini per poi raggiungere la Città di Piero ed altri comuni del centro Italia come Nocera Umbra e Bolsena fino alla tappa conclusiva di Castiglion Fiorentino.

La manifestazione, non agonistica e di caratura internazionale, ha un carattere puramente storico– culturale per dare modo alle centinaia di centauri che ogni anno prendono parte alla corsa di conoscere i luoghi, la storia, la cultura, le tradizioni e l’arte del popolo italiano. Il percorso è diviso in 4 tappe per un totale di oltre 1000 Km. L’evento ha ottenuto il riconosciuto dalla FMI fin dalla sua prima edizione svoltasi nel 2015.

Le bellezze storiche e paesaggistiche di Sansepolcro saranno dunque teatro di questa kermesse dall’enorme valore turistico e che permetterà a tanti connazionali e cittadini stranieri di scoprire gli angoli più suggestivi della Valtiberina.

“Un’occasione di visibilità di assoluta importanza per la nostra terra – dichiara il vicesindaco ed assessore al Turismo Luca Galli – L'inserimento di Sansepolcro tra le tappe del percorso è stato reso possibile grazie al coinvolgimento nella manifestazione di alcuni nostri concittadini. Saremo felici di accogliere nella nostra città i motociclisti, i loro accompagnatori e tutto lo staff della Transitalia Marathon, una manifestazione in crescita che porterà con sé un indotto importante. Le nostre splendide terre si prestano benissimo a questo genere di iniziative e siamo convinti che una volta visitato il nostro Borgo, molti dei partecipanti torneranno a farci visita”.

Share/Save
progetto grafico e sviluppo web Japroject.it