Regione Toscana

La Città Ideale: a Sansepolcro un intero weekend dedicato a Leonardo Da Vinci

Pubblicato il 3 luglio 2019 • Cultura

Da venerdì 12 a  domenica 14 luglio la città ospiterà conferenze, mostre, concerti. Il programma completo delle iniziative

La Città Ideale, luogo di collaborazione tra le donne, gli uomini e i saperi. Dopo quattro mesi intensi e ricchi di iniziative di altissimo valore culturale e scientifico, il vasto calendario delle celebrazioni dell’Anno di Leonardo Da Vinci a Sansepolcro si avvicina ai titoli di coda. La rassegna nella città pierfrancescana, il cui bilancio è stato fin qui nettamente positivo, si concluderà con un intero weekend di eventi dedicati al Genio Universale.

Si parte venerdì 12 luglio, dalle ore 18:30 a Palazzo Alberti, con l’atteso convegno dedicato al dialogo tra Leonardo e i linguaggi dell’arte contemporanea in compagnia del prof. Michele Dantini, docente dell’Università per Stranieri di Perugia. L’evento è organizzato dall’associazione culturale CasermArcheologica, che alle ore 21:30 ospiterà nella propria sede di Via Aggiunti l’altro evento di giornata “Frammenti. In morte di una mente eccellente – Suoni da strumenti antichi ed elettronici. Parole su Leonardo Da Vinci”, curato da Effetto K, con la partecipazione di una folta schiera di artisti locali: Giorgio Pinai (strumenti antichi), Michele Mandrelli (live electronics), Michele Corgnoli (testi e voce), Alessandro Bacchetta (disegni a mano libera), Maurizio Rapiti (organizzazione e produzione), Lorenzo D’Anna (allestimenti e audio).

Le iniziative di sabato 13 luglio prenderanno nuovamente il via dagli storici spazi di Palazzo Muglioni: alle 18:30 l’artista Alessandra Baldoni presenterà l’esito del suo laboratorio di fotografia con gli studenti del Liceo Città di Piero dal titolo “Il museo del mondo”. Dalle 21:00 Effetto K porterà musica ed intrattenimento per le vie del centro storico con la selezione musicale e Dj set “Re: inassance party” in zona triangolo.

La giornata di domenica 14 luglio vedrà l’atto conclusivo del progetto “Dentro Sansepolcro, il Museo Diffuso”, che in questi mesi ha permesso a tanti cittadini e visitatori di scoprire i più suggestivi luoghi di storia e cultura della città, con la partenza prevista come sempre alle ore 15:00 presso l’Ufficio Turistico di Via Matteotti. Grande attesa per il concerto delle 18:30 in Piazza Garibaldi “Per Leonardo, per l’Italia, per l’Europa” che vedrà l’esibizione di 200 musicisti e allievi della scuole di musica del territorio grazie alla collaborazione tra CasermArcheologica e Filarmonica dei Perseveranti. A calare il sipario sulle celebrazioni leonardiane sarà il convegno in programma alle 21:00 in Comune dal titolo “Leonardo da Vinci e la botanica” con Stefano Mancuso, direttore del LINV, Polo scientifico dell’Università di Firenze.