Regione Toscana

Sansepolcro, 18 candidati per l'edizione 2019 della Borsa di Studio "Angiolino Acquisti"

Pubblicato il 11 gennaio 2019 • Scuola e Asilo Nido 52037 Sansepolcro AR, Italia

L’Associazione Culturale “Angiolino Acquisti” e l'Associazione Cultura della Pace, in collaborazione con il Comune di Sansepolcro, Assessorato alla Cultura, e con leACLI “Adriano Olivetti” di Sansepolcro, comunicano con grande soddisfazione che per concorrere all’assegnazione della  Borsa di Studio “Angiolino Acquisti” pari a € 1.000, per tesi di laurea magistrale dedicate al tema della Nonviolenza sono arrivate alla segreteria del premio ben 18 tesi specialistiche, provenienti da tutte le università italiane.

E’ un grande risultato che ci onora e va ad arricchire la sezione “Cultura della Pace” della Biblioteca di Sansepolcro, che già vanta la presenza di trenta elaborati, tutti utili alla costruzione di una conoscenza della nonviolenza e che rende sempre più Sansepolcro, città della Cultura della Pace.

 

La Commissione esaminerà le tesi arrivate e comunicherà quanto prima l’esito della giuria. A Settembre 2019 in Sala del Consiglio Comunale ci sarà la cerimonia di premiazione della tesi vincitrice.

 

La Commissione di quest’anno è composta oltre che da Tonino Drago, massimo esperto di difesa popolare nonviolenta e Premio Nazionale “Cultura della Pace-Città di Sansepolcro” nel 2000, da Raul Caruso, docente presso l’Università Cattolica di Milano e membro del consiglio direttivo del World Research and Peace Science Center statunitense e dalle vincitrici delle precedenti tre edizioni della borsa di studio, anche dalla Prof. Ssa Elena Camino, attualmente attiva nell’associazione gandhiana ASSEFA.

Di seguito elenchiamo le tesi arrivate e i rispettivi titoli e argomenti trattati.

 

Ramona Abate

La competenza internazionale del giudice italiano alla luce del Regolamento (UE) n. 1215/2012

Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale

Facoltà di Giurisprudenza

 

Lucio Ammassari

La didattica di Giovanni Bosco

Università del Salento

Facoltà di Lettere Moderne

 

Anna Annicchiarico

Centri di culto panjabi nella Valle del Chiampo

Riadattamenti e seconde generazioni

Università Ca’ Foscari – Venezia

Facoltà di Antropologia culturale, etnologia, etnolinguistica

 

Giulia Brunetti

Dall'Io al Sé attraverso l'Altro

Edith Stein e Max Scheler a confronto

Università degli Studi di Perugia

Facoltà di Filosofia ed etica delle relazioni

 

Nadia Cadrobbi

Riconciliazione e perdono come principi della giustizia riparativa e della risoluzione

dei conflitti

Le esperienze in Kossovo e Albania con Operazione Colomba

Università  Ca’ Foscari – Venezia

Facoltà di Lavoro, Cittadinanza Sociale, interculturalità

 

Matteo Da Fermo

Il rap come strumento di integrazione ed emancipazione delle seconde generazioni italiane

Università di Bologna – Alma Mater Studiorum

Facoltà di Scienze Politiche

 

Chiara Fanti

Rabbia, aggressività, bullismo:

teorie e progetti didattici nella scuola dell’infanzia e primaria

Università di Bologna

Facoltà di Scienze dell’Educazione

 

Caterina Ferrua

Il refugee-refugee based approach nel paradigma teorico dell’umanitarismo.

Analisi di una ONG siriana in Libano

Università degli Studi di Torino

Facoltà di Economia e Statistica

 

Emanuele Follenti

Il “pacifismo nonviolento” di Aldo Capitini: continuità e svolta programmatica attraverso l’analisi del Seminario Internazionale di discussioni sulle tecniche della nonviolenza, Perugia, 1-10 agosto 1963

Università di Bologna

Facoltà di Lettere e Beni Culturali

 

Beatrice Maccarini

 Hate crimes e Giustizia Riparativa

Università degli Studi Milano – Bicocca

Facoltà di Giurisprudenza

 

Luciano Magistro

Nei cinquantacinque giorni di Moro

Università di Bologna

Facoltà di Lettere e Beni Culturali

 

Carolina Martinelli

 La radicalizzazione nelle carceri: analisi e progetti di prevenzione nel quadro nazionale ed europeo

Università di Pisa

Facoltà di Giurisprudenza

 

Sophie Charlotte Monachini

I reati culturalmente motivati: il Canada come laboratorio giuridico e il reato di mutilazioni genitali femminili in Italia

Università di Verona

Facoltà di Giurisprudenza

 

Rosanna Nomiminato

Il traffico di migranti lungo le rotte centrale e orientale del Mediterraneo. Una ricerca

Università di Bologna – Sede di Forlì

Facoltà di Scienze Politiche

 

Luca Paccusse

Pedagogia e Nonviolenza

Università di Bologna

Facoltà di Pedagogia Generale e Sociale

 

Carmelo Priolo

La nonviolenza nel pensiero politico, etico ed educativo di Aldo Capitini

Università degli Studi di Urbino

Facoltà di Filosofia

 

Fabio Sacco

Gli ODR ossia gli ADR nell’era dell’Internet.

Inchiesta alla luce degli interventi comunitari

Università di Pisa

Facoltà di Giurisprudenza

 

Maria Giovanna Zurlo

 La responsabilità degli arbitri: uno studio comparato tra Italia e Spagna

Università degli Studi di Ferrara

Facoltà di Giurisprudenza