Regione Toscana

Certificazioni - Autentiche - Dichiarazioni sostitutive

Ultima modifica 23 gennaio 2019

Autentica della Firma per Passaggi di proprietà di Veicoli

L’autentica della firma per i passaggi di proprietà di autoveicoli iscritti nel pubblico registro automobilistico e per tutti i casi previsti dall’art. 7 del D.L. 223/2006 convertito con l. 248/2006 può essere fatta presso l’Ufficio Anagrafe del Comune in Piazza Gramsci 7.

L’autentica può essere fatta anche presso

  • gli sportelli Telematici dell'Automobilista (STA) attivi presso le delegazioni ACI e Agenzie Pratiche Auto;
  • gli uffici provinciali dell'ACI che gestiscono il PRA;
  • gli uffici provinciali della Motorizzazione Civile;

Che cosa occorre

Chi vende un autoveicolo deve sottoscrivere la dichiarazione di vendita direttamente davanti al funzionario comunale, il quale, dopo avere verificato l'identità del sottoscrittore, ne autentica la firma. L'autentica viene fatta immediatamente, salvo casi particolarmente complessi.
Per ottenere l’autentica è necessario esibire un documento di identità

Costo dell’autentica: marca da bollo di € 16.00 e diritti di segreteria da Euro 0,50

Per chi ha il certificato di proprietà: la dichiarazione è autenticata utilizzando il riquadro T del certificato di proprietà. Il riquadro T deve essere interamente compilato dall’interessato indicando tutti i dati richiesti dal modello, compreso numero del certificato di proprietà, dati dell'acquirente, prezzo di vendita, codice fiscale oltre naturalmente ai dati del venditore. In questo caso è necessario autenticare solo la firma di chi vende.

Per chi non ha il certificato di proprietà: insieme al foglio complementare deve essere presentata, a cura degli interessati, una scrittura privata sulla quale, oltre alla dichiarazione di vendita, devono essere indicati i dati del venditore, dell'acquirente, il prezzo di vendita, codice fiscale ecc. In questo caso di norma è necessaria la firma di vende e di chi acquista. Entrambe le firme devono essere fatte davanti all’Ufficiale di Anagrafe che, verificata l’identità, provvede ad autenticarle.

Chi può firmare

  • in caso di persone fisiche firma il titolare dell’autoveicolo che si vuole vendere
  • al posto del titolare può firmare altra persona munita di apposita procura o il tutore in sostituzione del soggetto interdetto
  • nel caso in cui l’autoveicolo sia intestato non ad una persona fisica ma ad una società, la firma deve essere apposta dal titolare o dal legale rappresentante della stessa
  • nel caso in cui il venditore sia un cittadino extracomunitario deve produrre in originale il suo permesso di soggiorno.

Segnalazioni e precisazioni

Attenzione: il Comune è competente ad eseguire esclusivamente l'autentica e non le altre operazioni relative al passaggio di proprietà dell’autoveicolo. Ciò significa che è in ogni caso necessario rivolgersi direttamente al PRA oppure ad un ufficio ACI o ad agenzie di pratiche auto per tutte le altre necessità e soprattutto per la richiesta al PRA di trascrizione della vendita.

Norme di riferimento:
art. 7 del decreto legge 4/7/2006 n. 223 convertito con legge 4/8/2006 n. 248
art. 2683 del Codice Civile per la definizione di bene mobile registrato


Per approfondimenti è possibile consultare il link : http://www.aci.it/i-servizi/guide-utili/guida-pratiche-auto.html

Modello per Autocertificazioni

Allegato 35.00 KB formato doc
Scarica